Convivialità

verona a tavola

Il Congresso Nazionale, oltre ad essere il momento più importante della vita Federativa, è anche un’occasione per incontrarsi, conoscersi, scambiare idee e punti di vista sulla nostra professione e sulla vita della Federazione.

Per questo motivo Fiaip ha programmato due serate di intrattenimento per tutti i partecipanti al Congresso Nazionale:

GIOVEDI’ 21 SETTEMBRE

Dalle ore 19,30 alle ore 21,00 presso il loggiato del Palazzo della Gran Guardia è organizzato, con la collaborazione del Collegio Provinciale Fiaip Verona, per i congressisti ed i loro accompagnatori, un aperitivo con prodotti tipici veronesi e con degustazione di vini offerti dalle cantine “Pasqua”.

VENERDI’ 22 SETTEMBRE

A partire dalle ore 20,45 presso il loggiato del Palazzo della Gran Guardia, è previsto un apericena, con intrattenimento musicale, offerto da BNL Gruppo BNP Paribas per i congressisti e gli accompagnatori.

Dalle ore 22,30 il servizio bar sarà a pagamento.

L’accesso all’evento del 22 settembre sarà consentito solo a chi avrà prenotato. Per poter definire al meglio l’organizzazione della serata Vi chiediamo, cortesemente, di voler inviare le Vostre prenotazioni entro e non oltre il giorno 8 settembre p.v., all’indirizzo congresso2017@fiaip.it

Presso l’Area Sponsor-Bouvette del Palazzo della Gran Guardia è inoltre presente un punto informazioni organizzato dal Consiglio Provinciale Fiaip di Verona, per dare, indicazioni utili sui luoghi da visitare e altre attività di Vostro interesse per un gradevole soggiorno veronese.

Hotel a Verona

 

Per favorire il soggiorno dei partecipanti al congresso, abbiamo stretto un accordo con la Cooperativa Albergatori Veronesi che lavora gratuitamente, come centro prenotazioni per una ventina di alberghi.

C.A.V. – Cooperativa Albergatori Veronesi | Tel. 045 8009844  – Fax 045 8009372 –  Email info@veronabooking.com

Nel caso l’offerta della cooperativa non incontrasse le Vostre esigenze ovviamente potrete rivolgerVi ad altri alberghi ma, in alternativa, nel centro storico di Verona è possibile prenotare anche B&B, e per informazioni potrete contattare il Collegio Provinciale Fiaip Verona ai riferimenti : Tel. 045/6303855 – Fax: 045/6303855 – Email: presidenza@verona.fiaip.it

In alternativa agli Hotel e B&B, Vi è la possibilità di soggiornare in appartamenti a destinazione turistica in centro storico. Per questa opzione Vi segnaliamo la collega Barbara Cusano, associata Fiaip, che ha dato la sua disponibilità alla ricerca  delle migliori sistemazioni – www.dimoreverona.com

Vi segnaliamo, inoltre, che Vi sono altri colleghi veronesi che trattano appartamenti turistici e, contattando il Presidente Fiaip di Verona, Luca Ronca, potrete avere le relative informazioni.

L’albergo Fontana ci ha segnlato la disponibilità di stanza presso la loro struttura, trovate le informazioni sul loro sito.

COME ARRIVARE

AUTO

IN AUTO

  • Autostrada A4 Serenissima Milano – Venezia, uscendo a Verona Sud.
  • A 22 Brennero – Modena, raggiungendo il raccordo con la A4 in direzione Venezia con uscita a Verona Sud.

Arrivati all’uscita dal casello autostradale seguire l’indicazione con la dicitura “tutte le direzioni” e successivamente quella per il centro.

PARCHEGGI

Parcheggio Arena
Via M.Bentegodi, 8 – Verona – 37122

Parcheggio Arsenale
Piazza Arsenale, 8 – Verona – 37126

Parcheggio Isolo
Via Ponte Pignolo, 6/c – Verona – 37129

Parcheggio Polo Zanotto
Viale Università, 4 – Verona – 37129

TRENO

IN TRENO

La stazione principale è Verona Porta Nuova, che si trova all’incrocio tra la linea Milano – Venezia e la linea Brennero – Roma.
Esistono collegamenti con tutte le maggiori stazioni ferroviarie italiane per mezzo di treni diretti, Intercity e Eurostar durante tutto l’arco della giornata.

Dalla stazione si può accedere agli autobus per il centro, con fermata in Piazza Bra, la piazza centrale dove si trova l’Anfiteatro Arena, le linee per raggiungere il centro sono: 11, 12, 13, 51, 52 e festive/serali 90, 92, 94, 96, 97, 98.

BUS

IN BUS TURISTICO

Per chi raggiungerà il Palazzo della Gran Guardia in bus turistico inseriamo qui sotto il link al sito dell’Azienda Mobilià Tasporti del Comune di Verona con la normativa per l’accesso ed i costi del PASS di accesso.

http://www.amt.it/index.php/sosta/bus-turistici/bus-turistici-normativa.html

AEREO

IN AEREO

L’Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca si trova a circa 10 chilometri dal centro città, in direzione sud-ovest. Presso l’Aeroporto Catullo operano varie compagnie aeree.

È disponibile un servizio di autobus navetta dall’aeroporto alla Stazione FS di Porta Nuova e viceversa. La fermata dell’autobus si trova davanti alla stazione ferroviaria di Porta Nuova.

COSA FARE

DA VEDERE

Verona conserva nel suo centro storico numerose testimonianze della sua lunga storia. Il centro e i dintorni sono agevolmente visitabili a piedi.
Piazza Bra è dominata dall’imponente Arena romana, costruita nel I secolo d. C., uno dei più importanti anfiteatri romani meglio conservati.
A sud-est della piazza, vicino al giardino si trova il neoclassico Palazzo Barbieri, sede odierna del Comune, costruito nel XVII secolo per usi militari. A sud della piazza si trova il Palazzo della Gran Guardia recentemente restaurato e oggi sede di importanti manifestazioni e mostre.
Nella parte ovest della Piazza corre l’ampio marciapiede chiamato Liston, luogo tradizionale per le passeggiate dei veronesi.

Da Piazza Bra, percorrendo via Mazzini (una delle vie più rinomate per lo shopping) e svoltando a destra in via Cappello al numero 23, sulla sinistra puoi scorgere e visitare il cortile della Casa di Giulietta con il suggestivo balcone. Tornando indietro e oltrepassando e lasciando sulla sinistra l’imbocco di via Mazzini, si arriva in Piazza delle Erbe, antico Foro romano, nota per il mercato ortofrutticolo giornaliero. Attigua a questa piazza, sul lato destro si trova Piazza dei Signori, il salotto di Verona; da qui si intravedono le vicine Arche Scaligere e si entra nel Cortile del Mercato Vecchio, dal quale si accede alla Torre dei Lamberti, da dove si ammira una vista spettacolare sulla città. Allontanandosi da Piazza Erbe e percorrendo il corso Sant’Anastasia in direzione della chiesa, sulla sinistra puoi entrare nel Palazzo Forti e visitare il museo dell’opera lirica di Verona, Amo Arena MuseOpera. Se prosegui verso l’Adige e fiancheggiando il fiume si giunge a Ponte Pietra, dove sull’altra sponda dell’Adige, sorge il Teatro Romano, che in estate ospita importanti rappresentazioni teatrali e balletti.

Meta amata da molti turisti è il Lago di Garda, noto per il mite clima mediterraneo e per la sua suggestiva posizione tra le montagne che si snodano a nord della città.

INFORMAZIONI UTILI

Per informazioni turistiche rivolgersi a Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica – I.A.T. – Piazza Bra/ via degli Alpini 9.

 

 

ACCOMPAGNATORI E GUIDE TURISTICHE AUTORIZZATE

IPPOGRIFO – tourist guide and tour leader association
via dei Mutilati 3 – 37122 Verona
tel. (+39) 045 8278959 fax (+39) 045 4853917
email info@infoverona.it | email alternativa guideippo@gmail.com | pec ippogrifo@casellapec.com

DA ASSAGGIARE

Se vieni a Verona per trascorrere una lunga vacanza o anche solo per un breve week end, giusto il tempo di assistere ad uno degli spettacoli in programma all’arena di Verona, ci sono alcune tradizioni che devi senz’altro onorare. Ti consigliamo di seguito alcuni specialità, che a nostro giudizio, rappresentano senza dubbio il meglio della tradizione veronese:

  • Vini della zona di Bardolino, Soave, Custoza e Valpolicella.
  • Risotto al Tastasal, Risotto all’Amarone delle cantine Sartori e gnocchi sbatùi accompagnati da una generosa spolverata di Grana Padano.
  • Lesso con la pearà e pastissada de caval o de musso.
  • Il pandoro, tipico dolce natalizio e i baci di Giulietta.